Browsing Category

SEO

SEO

La visibilità su Google gratis come ottenerla? Vediamolo insieme

Visibilità Google

La visibilità su Google gratis come ottenerla? Come sappiamo Google è il motore di ricerca più utilizzato al mondo. In Europa ha davvero una leadership importante, per questo motivo è fondamentale capire come ottenere la visibilità al suo interno. Facciamo un passo indietro e spieghiamo come avviene l’indicizzazione di un sito all’interno del motore di ricerca. Attraverso le continue scansioni del web infatti, Google, verifica se ci sono nuovi contenuti e se per quelli già indicizzati vi sono aggiornamenti. Per essere “presi in considerazione” dal motore di ricerca occorre seguire alcune regole in grado di rendere un sito performante proprio agli occhi di Google. Parliamo quindi di utilizzare un linguaggio idoneo e comprensibile al server e soprattutto di contenuti originali, facilmente fruibili e informativi.

Google è uno strumento indispensabile per rendere una notevole visibilità senza alcun costo

La visibilità su Google gratis: come ottenerla per il nostro sito aziendale? Ci sono diversi strumenti di web marketing che possiamo utilizzare per raggiungere la massima visibilità sul motore di ricerca. Lo strumento della SEO è sicuramente il più importante ed è gratis, ovvero nessun costo è dovuto al motore di ricerca. Cos’è la SEO (Search Engine Optimization)? È un linguaggio di ottimizzazione che riguarda tutto il sito web, e corrisponde a tutte quelle attività che servono a migliorare la scansione, l’indicizzazione e il posizionamento di un contenuto da parte del motore di ricerca per poter scalare la posizione all’interno della sua pagina dei risultati. È chiaro che si tratta di un lavoro che richiede un po’ di tempo per rimandare i risultati sperati, inoltre è necessario rivolgersi a un esperto del settore come il SEO Specialist perché ha le giuste competenze per ottimizzare il sito web aziendale rendendolo altamente performante.

Il motore di ricerca più conosciuto al mondo è uno strumento per raggiungere la massima visibilità

La visibilità su Google gratis come ottenerla? Non è poi qualcosa d’impossibile! Come già detto in precedenza, occorre effettuare un lavoro altamente professionale proprio sul sito affinché Google possa ritenerlo autorevole e informativo tanto da inserirlo prima all’interno del suo indice e poi successivamente nelle posizioni più alte della sua pagine delle risposte alle query (domande) degli utenti. Si evince la grandissima importanza di essere presente tra le risposte di Google. Nel nostro quotidiano è prepotentemente entrato il mondo del web è infatti tutto a portata di un click grazie anche alla velocità con cui è possibile interrogare, ad esempio attraverso il cellulare, il motore di ricerca su (davvero) qualunque argomento. Il futuro del marketing è proprio nel mondo del web. Web Leaders è l’agenzia SEO di Padova e Milano in grado di rendere il tuo sito aziendale performante agli occhi di Google e altri motori di ricerca. Il know-how dello staff di Web Leaders è messo a disposizione dei suoi clienti. Approfondiamo insieme questo argomento: potresti scoprire gli innumerevoli vantaggi in termini di visibilità e conversioni che potrebbe avere la tua azienda, compila pure il form qui sotto!

SEO

SEO: Come Installare la Google Search Console su E-Commerce Shopify con Google Analytics 4 (Video Tutorial)

Google search shopify

Per tenere sotto controllo e gestire la tua visibilità organica su Google è indispensabile installare la Google Search Console, uno degli strumenti indispensabili per chi si occupa di SEO (Search Engine Optimization, cioè l’arte di ottimizzare i siti web per i motori di ricerca).

Tutorial SEO: Come Collegare Google Analytics e installare Search Console su sito Shopify

Se utilizzi Shopify, hai un e-commerce, pertanto saprai o potrai facilmente immaginare quanto sia importante ottenere alta visibilità su Google nel momento in cui un utente sta ricercando i tuoi prodotti per poterli acquistare.

Proprio a tal proposito:

Come Installare la Google Search Console su E-Commerce Shopify?

Webleaders.it

La risposta è molto semplice e passa attraverso l’installazione di un altro strumento indispensabile per qualsiasi progetto web, in particolar modo per il commercio elettronico, cioè Google Analytics (contatore di visite al sito che permette di tracciare il comportamento degli utenti e i risultati delle campagne di marketing). Vediamo quindi passo passo come procedere con l’installazione della Google Search Console su un E-commerce Shopify con Google Analytics 4:

PASSO #1 – Installazione di Google Analytics 4 (o versioni precedenti) nel codice del tema di Shopify

  1. Naviga sul tuo negozio online
  2. Effettua l’autenticazione (log-in) come amministratore del tuo Shopify
  3. Clicca su “Online Store” nella navigazione a sinistraNegozio online Shopify
  4. Clicca su “Temi”
  5. Clicca su “Azioni” (in alto a destra) e seleziona “Modifica Codice” dal menu a tendina
  6. Fai click sul file chiamato “theme.liquid” (si tratta del modello principale del tuo tema, che si ripete in tutte le pagine del tuo sito web)
  7. Torna su Google Analytics e copia il codice di monitoraggio (come indicato nel video tutorial qui sotto)
  8. Torna poi sul file “theme.liquid” e incolla nel codice della pagina, prima del tag di chiusura </head>, lo script di monitoraggio di Google Analytics 4 Come installare Google Analytics su E-commerce Shopify
  9. Clicca sul pulsante “Salva” in alto a destra
  10. Verifica su Google Analytics che in tempo reale si veda il traffico sviluppato al sito
  11. FINE. 🙂

PASSO #2 – Verifica del sito Shopify su Google Search Console tramite il controllo su Google Analytics

Ora che hai installato Google Analytics sul tuo negozio online di Shopify, la maggior parte del lavoro “pesante” è stata completata. Non ti resta che seguire questi passi per verificare la proprietà del dominio dalla Google Search Console:

  1. Vai sulla Google Search Console
  2. Effettua il log-in col tuo profilo di Google (solitamente è una Gmail)
  3. Clicca su ” + Aggiungi proprietà” dal menu in alto a sinistra “Cerca proprietà”
  4. Scegli “Prefisso URL”
  5. Inserisci il tuo dominio esatto (copiandolo quindi dalla barra dell’indirizzo del tuo browser mentre sei sull’homepage, ricorda di togliere eventuali caratteri dopo la slash “/”)
  6. Premi su “Continua”
  7. Clicca sul pulsante “VERIFICA”
  8. Visualizza la conferma da parte di Google = Proprietà Verificata con la spunta verde
  9. Clicca su “Vai alla proprietà”
  10. FINE. 🙂

Ora la Search Console è correttamente installata sulla tua proprietà (quindi il tuo dominio dove risiede il negozio online di Shopify), tempo qualche ora e inizierà a popolarsi di dati interessanti.

Ti arriveranno anche email di conferma della corretta installazione e notifiche di cambiamenti importanti legati alla visibilità su Google del tuo sito E-commerce.

Qui trovi il Video Tutorial che ho realizzato seguendo passo passo quello che abbiamo appena visto insieme:

Video Tutorial | SEO: Come Installare la Google Search Console su E-Commerce Shopify
con Google Analytics 4

Buon SEO!

SEO

Come indicizzare un sito WordPress? Vediamolo insieme

Indicizzare sito Wordpress

Come indicizzare un sito su WordPress? WordPress è una piattaforma software utilizzata per supportare l’inserimento di contenuti multimediali e di scrittura all’interno di un sito web o di un blog. Attraverso questa piattaforma è possibile creare agevolmente un sito web senza la necessità di ricorrere ai markup. I markup sono in informatica le sequenze di caratteri con cui si marcano gli elementi di un file di testo per assegnare loro determinate caratteristiche o funzioni. Parliamo degli indirizzi html ad esempio ovvero i linguaggi di programmazione. Grazie a WordPress è possibile avere un inserimento guidato dei contenuti all’interno del sito, le sue funzionalità supportano ogni passaggio e suggeriscono modifiche appropriate per un risultato ottimale.

WordPress uno strumento utile per gli utenti che non conoscono i linguaggi di programmazione

Come indicizzare un sito WordPress? È davvero molto semplice e intuitivo. Questa piattaforma nasce nel 2003 ad opera di Mullenweg e Little come fork (programma di sviluppo) che agisce su un programma principale detto sorgente. WordPress infatti permette di realizzare siti web attraverso opportuni plugin. I plugin sono i programmi non autonomi che interagiscono con un altro programma per ampliare o estenderne le funzionalità. Parliamo di aggiungere ai siti realizzati nuove caratteristiche ed elementi. Ad esempio dei plugin di WordPress possono essere le funzionalità di gestione SEO al sito che permettono di guidare l’inserimento di un contenuto con tutti i parametri di ottimizzazione richiesti. Scegliere WordPress è un aiuto notevole per l’utente in quanto è facilitato nell’installazione e configurazione di un sito web o di un blog. Tutti i passaggi da seguire sono infatti guidati da appositi alert che indicano se l’inserimento è avvenuto in maniera corretta.

Utilizzare WordPress per indicizzare un sito web è la scelta giusta

Come indicizzare un sito WordPress in maniera corretta? Come abbiamo visto WordPress è una piattaforma software di supporto che si collega ad un altro sito detto sorgente. Si usa perché permette di inserire i contenuti senza necessariamente conoscere i linguaggi di programmazione. Anche se questa piattaforma è molto semplice e intuitiva, occorre avere le giuste competenze per essere in grado di utilizzare pienamente tutte le funzionalità utili per creare un sito web ottimizzato e di successo.

L’agenzia SEO di Padova Web Leaders si occupa di seguire le aziende che vogliono intraprendere un percorso di crescita utilizzando gli strumenti digitali attraverso un piano di web marketing.

Scrivimi nei commenti risponderò alle tue curiosità.

SEO

Come lavorare sulla ricerca organica? Parliamo di SEO

Ricerca organica seo

Come lavorare sulla ricerca organica? È possibile farlo utilizzando uno strumento di web marketing ben preciso la SEO. Vediamo insieme prima di incominciare cosa significa “ricerca organica”. La ricerca organica è il risultato naturale generato all’interno della SERP (Search engine results page = pagina dei risultati) di un motore di ricerca. Com’è generato questo risultato naturale? Attraverso l’utilizzo della SEO (Search engine Optimization) è una tecnica messa in atto per rendere un sito web riconoscibile e autorevole per il motore di ricerca, attraverso:

  • Uso delle parole chiave: corrispondenti all’attività e al modo in cui gli utenti cercano in rete quei prodotti o servizi
  • Contenuti: l’originalità è un requisito indispensabile per scalare la vetta della SERP, inoltre gli articoli al suo interno devono essere informativi, e sempre attuali.

Come mettere in pratica le tecniche SEO?

Come lavorare sulla ricerca organica? È comprensibile non possiamo farlo da soli. Per lavorare sulla ricerca organica abbiamo la necessità di rivolgerci a un esperto del settore che grazie alle sue competenze è in grado di ottimizzare, con le tecniche SEO, il nostro sito web. Quando cerchiamo un prodotto la prima cosa che facciamo è interrogare Google, immagina quante visite di utenti genererà in più il tuo sito web se la sua posizione sarà tra le prime nella pagina dei risultati del motore di ricerca. La scalata della SERP, quando parliamo di ricerca organica, avviene solo attraverso l’ottimizzazione dei contenuti e, una volta raggiunto il posizionamento desiderato, occorre continuare il lavoro di ottimizzazione dei contenuti per non perdere la posizione acquisita. 

Entrare nella pagina dei risultati di Google in modo organico

Come lavorare sulla ricerca organica per entrare nella pagina dei risultati di Google? Google periodicamente aggiorna il suo database scansionando il web per indicizzare nuovi contenuti. Il passo successivo è analizzare tutto ciò che si trova all’interno del sito, catalogandolo in base all’uso delle keyword, la SEO interviene proprio in questo punto. La parola chiave deve essere il filo conduttore di tutto il contenuto di una pagina web, va utilizzata con criterio. Il testo della nostra pagina web, inoltre, dev’essere facilmente fruibile dal lettore, oltre che informativo, quindi deve realmente dare una risposta alla query dell’utente.  Questi sono solo alcuni degli elementi che devono essere curati e ottimizzati per ottenere un buon posizionamento e portare visite al proprio sito. Se t’interessa approfondire l’argomento sulla ricerca organica scrivi nei commenti o compila il form di contatto.    

SEO

Cosa sono SEO e SEM? Ideali nel nostro marketing plan

SEO SEM Marketing

Che cosa sono SEO e SEM? Sono strumenti utilizzati all’interno di un piano strategico di web marketing, al fine di rendere visibile il sito web al maggior numero di utenti che transitano nella rete.

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, che tradotto, vuol dire “ottimizzazione per i motori di ricerca”. È uno strumento di web marketing che concerne tutto ciò che riguarda il sito web: grafica, foto, video, contenuti che devono essere strettamente correlati tra loro attraverso un filo logico ben definito e funzionale.

SEM è l’acronimo di Search Engine Marketing, e indica un insieme più ampio di tutte le attività volte a rendere un sito web riconoscibile al motore di ricerca attraverso un corretto piano strategico di web marketing.

Come scegliere quali strumenti utilizzare per il nostro piano strategico?

Cosa sono SEO e SEM: strumenti del web marketing. In cosa si differenziano? Occorre subito specificare che quando parliamo di SEM ci riferiamo all’insieme di tutte le strategie utilizzate in un piano strategico tra cui troviamo anche la SEO. In “contrapposizione” alla SEO troviamo uno strumento utilizzato per scalare la vetta dei risultati del motore di ricerca la SEA (Search Engine Advertising) che utilizza campagne di link a pagamento per raggiungere in breve tempo gli utenti in target con il brand dell’azienda.

Negli ultimi anni c’è stata un’evoluzione per quanto concerne il significato di questi termini. Mi spiego meglio. Il termine “Search Engine” è utilizzato per identificare la SEM, quest’ultima è utilizzata quando si parla di SEA.  

Il posizionamento nel motore di ricerca è determinato da: SEO e SEM

Se vi chiedono cosa siano SEO e SEM e di cosa stiamo parlando la risposta è: “Indispensabili strumenti di web marketing per utilizzare al meglio i canali messi a disposizione dal web”. In questo periodo storico è molto importante essere presenti nel web attraverso un sito web aziendale e anche con un profilo professionale sulle piattaforme social. I numeri riportati dai vari siti tematici riguardanti gli utenti che giornalmente sono in rete, e che fanno ricerche ben precise, sono altissimi. Occorre, per ottenere risultati ottimali, avere un supporto professionale per utilizzare con competenza gli strumenti e le metodologie di web marketing.

Web Leaders è l’agenzia SEO di Padova e Milano che utilizza con competenza tutti gli strumenti adeguati per creare per la tua attività una campagna di web marketing di successo.

Se vuoi saperne di più o per un’analisi gratuita del tuo sito web compila il form qui sotto sarai ricontattato da un nostro esperto.  

SEO

Come si può fare la ricerca Keyword per un piano editoriale in ottica SEO?

Keyword piano editoriale seo

Vi siete mai chiesti come si può fare la ricerca Keyword?

La keyword è molto importante perché tutte le strategie di web marketing ruotano intorno a essa. È importante centrare l’obiettivo utilizzando la parola chiave giusta che racchiuda e rappresenti in toto il nostro brand. Come capiamo se la nostra Keyword è giusta? Per fare la ricerca della Keyword più in linea con le nostre esigenze ci sono molti programmi (gratuiti e non) che la rete mette a disposizione. Uno di questi è Google Keyword Planner, un programma messo a disposizione da Google per analizzare e verificare quali volumi di ricerca genera una determinata keyword da parte degli utenti. Questo dato consente di capire se una keyword è in linea con il piano di marketing.

Quali strumenti possiamo utilizzare per ricercare la nostra keyword?

Come si può fare la ricerca keyword grazie agli strumenti gratuiti che il web mette a disposizione? Google Keyword Planner, Google Trend o Google Search Console sono solo alcuni dei programmi utilizzati per la ricerca della giusta keyword. Google Search Console, ad esempio, è un programma messo a disposizione da Google utilizzato principalmente dai web master. Per la sua analisi completa e specifica, che permette di monitorare anche lo stato di salute di un sito web, è scelto come strumento dai professionisti del settore. Le funzionalità di questo programma sono molteplici: serve per individuare la giusta Keyword, capire come e quante volte è usata dagli utenti, quante interazioni ha il nostro sito (parliamo di visite e di conversioni), è possibile verificare i risultati, in tempo reale, della nostra campagna SEO così da poter correggere il tiro in maniera tempestiva.

È possibile effettuare la ricerca della parola chiave in maniera autonoma?

Come si può fare la ricerca della keyword per non sbagliare? Abbiamo visto che esistono dei programmi gratuiti che ci permettono di individuarla. Certo ci possiamo cimentare da soli per trovare una parola chiave che racchiuda gli aspetti esplicativi riferiti al nostro brand o servizio. Un esempio può essere la Keyword per un’azienda che vende scarpe sportive: “scarpe sport tecniche”. Dopo aver trovato la parola chiave occorre capire se “scarpe sport tecniche” genera alti volumi di ricerca. Per questo motivo i report di Google Search Console ci aiutano a trovare anche altre parole correlate e con volumi di ricerca inferiori, dando la possibilità di scalare la serp con un corretto lavoro di SEO in modo organico.

Web Leaders – Winning People è l’agenzia SEO di Padova e Milano che utilizza tutti gli strumenti per garantire a un sito web una scalata verso la vetta di Google in modo del tutto organico, scrivimi nei commenti potremmo iniziare una proficua collaborazione.

SEO

Come indicizzare sito Google? Proviamo a vederlo insieme

Indicizzare sito Google

Come indicizzare il sito su Google per poi entrare nella sua pagina dei risultati (SERP)?

Quando parliamo d’indicizzazione di un sito web all’interno di Google, intendiamo la sua presenza all’interno dell’indice del motore di ricerca. Quando un utente effettua una ricerca su Google, come anche su altri motori di ricerca, con una question, la risposta prodotta è prelevata direttamente dal suo database. Il database dei motori di ricerca è in continuo aggiornamento per scansionare il web alla ricerca di nuovi contenuti. Google periodicamente scansiona il web alla ricerca di nuovi siti da indicizzare o di siti già presenti che hanno subito aggiornamenti.

Qual è il percorso che utilizza il motore di ricerca per indicizzare un sito internet?

Come indicizzare sito Google e inserirlo nel database? Analizziamo il percorso e gli strumenti utilizzati. Il passaggio che Google compie è la scansione del web. Google utilizza dei web spider (chiamati così perché si muovono all’interno del web attraverso i collegamenti formando un’ipotetica ragnatela, proprio come un ragno), chiamati Googlebot. Gli spider di Google recuperano alcune pagine web e incominciano a seguirne i link che rimandano ad altre pagine in cui sono presenti altri link e così via, grazie a questa rete di collegamenti indicizza gran parte del web. Google ha miliardi di pagine memorizzate su migliaia di server, e da questi server rimanda i risultati di risposta alle questions dell’utente.

Hai creato un sito web e non è stato ancora indicizzato da Google? Come fare?

Come indicizzare un sito Google ottenendo così di essere presente tra le risposte che il motore di ricerca rimanda all’utente? Occorre fare un’analisi ben dettagliata e seguire alcune procedure di partenza. Creare un sito originale con dei contenuti differenti da quelli già presenti nel suo database è una delle prime regole per essere notati da Google. Aggiornare i contenuti già presenti attraverso anche blog collegati al sito web aiuta a mantenere le posizioni conquistate all’interno dei risultati del motore di ricerca.

Una volta che il tuo sito web è stato indicizzato da Google occorre verificare quale posizione gli è stata assegnata, per farlo possiamo utilizzare uno strumento gratuito messo a disposizione dal motore di ricerca, Google Search Console. Dopo aver creato un account Google è possibile collegare il proprio sito web a questo tools (Google Seach Console) per verificare tutte le informazioni inerenti il sito:

  • Indicizzazione: il sito è stato scansionato all’interno del web ed è entrato nel database di Google.
  • Posizionamento: è possibile verificare quale posizione il sito web ha raggiunto.
  • Rilevare eventuali problemi: è possibile ricevere informazioni direttamente da parte di Google riguardanti i problemi legati al sito, come ad esempio il motivo di un blocco o di una perdita di posizionamento.

Grazie a Google Search Console si è in grado di migliorare in tempo reale la struttura del sito web consultando i report e le statistiche. Web Leaders è l’agenzia SEO di Padova, formata da un team di professionisti in grado di utilizzare le strategie di web marketing per migliorare la visibilità del tuo sito web.

Compila il form qui sotto per ricevere un check-up completo del tuo sito web.

SEO

Perché rivolgersi a un esperto SEO per la gestione del tuo sito internet?

Esperto Seo

Perché rivolgersi a un esperto SEO per la gestione del tuo sito internet? Si tratta di una figura professionale altamente specializzata che si occupa di utilizzare questa tecnica per ottenere diversi vantaggi. L’Ottimizzazione di un sito web elaborata in ottica SEO (acronimo di Search Engine Optimization) si utilizza per rendere un sito performante rispetto agli algoritmi del motore di ricerca.  La prima fondamentale procedura per incominciare la SEO è la ricerca delle Keyword, tutta la procedura di ottimizzazione, infatti, ruota intorno alle parole chiave utilizzate dall’utente nelle sue ricerche. Cosa sono le keyword? Sono appunto parole che gli utenti digitano all’interno del browser per cercare un ristorante o un prodotto o qualsiasi altra cosa di cui abbiano bisogno. Un valido aiuto nella ricerca della Keyword è dato da alcuni siti che si occupano di analizzare come gli utenti si muovono nel web, uno di questi è il Keyword Planner di Google, grazie al quale è possibile verificare quali sono quelle più efficaci per la nostra strategia.

Un buon web marketer rende il nostro sito web performante utilizzando le tecniche SEO

Perché rivolgersi a un esperto SEO? Perché è una garanzia di successo perché mette in campo le sue abilità tecniche che permettono al tuo sito web un posizionamento organico all’interno della SERP (pagina dei risultati) del motore di ricerca. Il posizionamento organico è il punto esatto in cui si posiziona un sito web nel motore di ricerca grazie all’ottimizzazione dei suoi contenuti. Occorre quindi curare un sito web in ottica SEO, per essere vincenti. Per utilizzare gli strumenti di ottimizzazione è necessaria un’adeguata conoscenza del meccanismo SEO, perché si tratta di un lavoro lungo e impegnativo già per gli addetti ai lavori, immagina per un neofito come potrebbe essere estenuante. È fondamentale avere la padronanza del meccanismo SEO per ottenere dei risultati certi. In passato per scalare le vette di Google ad esempio, bastava inserire la parola chiave all’interno del contenuto, ripetendola più volte in maniera anche impropria, oggi questo non solo non basta quanto non funziona più.

Scopriamo insieme come ottimizzare in ottica SEO un sito web

Perché rivolgersi a un esperto SEO per ottimizzare un sito web? Perché è la scelta più saggia, sicuramente una scelta vincente potersi avvalere di persone che abbiano il giusto Know-how e le competenze adeguate per utilizzare le tecniche SEO. Curare il marketing di un sito web richiede una continua valorizzazione dei contenuti per mantenere la posizione raggiunta all’interno dell’indice del motore di ricerca, inoltre un esperto SEO è in grado di utilizzare tutti gli innumerevoli strumenti presenti nel web, come: i tools per verificare le migliori Keywords da utilizzare, in linea con il brand. Verificare come i nostri diretti competitor stanno facendo marketing e con quali risultati. Sapere in quale preciso momento aggiornare i contenuti e molto altro. Web Leaders è l’agenzia SEO di Padova che mette a disposizione dei propri clienti tutte le strategie di digital marketing presenti sul campo. Scrivimi pure nei commenti, sarò lieto di rispondere alle tue curiosità.

SEO

Verifica posizionamento motori di ricerca. Di cosa stiamo parlando?

Posizionamento motori ricerca

La verifica posizionamento motori di ricerca, ad esempio su Google è uno strumento che ci permette di capire a stretto giro se la strategia di marketing adottata è efficace. Come possiamo capire quale posizione ha assunto il nostro sito web all’interno della SERP (Search engine results page = pagine dei risultati del motore di ricerca) di Google ad esempio? Ci sono delle piattaforme tematiche che si occupano di effettuare questa ricerca, solitamente molto utilizzate dagli specialisti del settore, in virtù del fatto che riescono a dare dei feedback precisi rispetto al lavoro di marketing in atto. Le piattaforme più utilizzate a questo scopo sono: Google Search Console, SEMrush, Free Serp Checker, Google ranking check.

Come possiamo capire in quale posizione è il nostro sito nel motore di ricerca?

La verifica posizionamento motori di ricerca avviene attraverso l’utilizzo di strumenti, solitamente programmi gratuiti, messi a disposizione dal motore di ricerca. Parliamo di Google perché è il motore di ricerca più interrogato dagli utenti per eseguire le ricerche nel web.

Partendo dalla parola chiave possiamo utilizzare per la nostra analisi:

  • Google Search Console, semplice e intuitivo da utilizzare, è uno strumento gratuito messo a disposizione dal motore di ricerca, in questo caso Google, che permette di individuare il punto in cui è posizionato il sito nella pagina dei risultati e offre anche la possibilità di impostare la ricerca selezionando un range temporale che va da sette giorni fino a sedici mesi.
  • SEMrush è lo strumento che prediligono i consulenti di web marketing, ed è utilizzato per individuare il posizionamento del sito web nel motore di ricerca. SEMrush è chiamato, inoltre, All-in-one, perché permette di conoscere tutto ciò che riguarda lo “stato di salute” del sito internet, in termini di visibilità e conversioni, la competizione in merito alla keyword utilizzata. Attraverso SEMrush è possibile fare anche valutazioni riguardanti la possibilità di utilizzare Google Ads, per acquistare la keyword.

Questi sono solo alcuni dei tools da usare per verificare il posizionamento del sito web all’interno della pagina dei risultati di un motore di ricerca.

Perché i web marketers analizzano il posizionamento raggiunto dal sito web nel motore di ricerca

La verifica posizionamento motori di ricerca è effettuata per capire se il piano di marketing che abbiamo sviluppato è efficace e sta avendo gli effetti desiderati, quali la scalata naturale (detto posizionamento organico) nella pagina dei risultati del motore di ricerca. Tutti i consulenti che ottimizzano un sito web in ottica SEO inseriscono nel loro planning di marketing la voce che riguarda proprio la verifica posizionamento per intervenire in caso di un risultato non soddisfacente.  

Web Leaders Winning People, agenzia SEO di Padova e Milano, si occupa proprio dello studio e dello sviluppo di un piano di web marketing di successo per le aziende. Grazie all’uso di tools e diverse strategie i risultati sono continuamente monitorati e verificati per un costante miglioramento delle performances. Contattaci subito per saperne di più! 

SEO

Cos’è il Search Engine Marketing? Scopriamolo insieme

Search Engine Marketing

Cos’è il Search Engine Marketing? È conosciuto con l’acronimo SEM e si occupa di utilizzare tutti gli strumenti presenti nel web per incrementare la visibilità all’interno del motore di ricerca e di conseguenza da parte degli utenti. Le attività che fanno parte del SEM sono atte proprio a generare un traffico qualitativo e funzionale portando i visitatori in direzione del sito desiderato, basandosi sul reale interesse dell’utente. Una delle attività che comprende il SEM è, infatti, il monitoraggio degli interessi degli utenti sui motori di ricerca per studi di mercato.

Cos’è il Search Engine Marketing e perché è importante per il successo di un sito

Cos’è il Search Engine Marketing quindi è l’insieme di attività volta a migliorare il sito web nella sua interezza, parliamo d’impaginazione, titoli, sottotitoli, grafica, immagini e video tutte contestualizzate e strettamente correlate tra loro. La strategia SEM, proprio per la sua specificità e complessità, è solitamente utilizzata dai web marketer, che oltre a compiere tutte le azioni necessarie per rendere un sito web riconoscibile all’interno dei motori di ricerca, ne seguono l’andamento e monitorano i ritorni in chiave di traffico e conversioni da parte degli utenti.

Come si fa la Search Engine Marketing?

Cos’è il Search Engine Marketing lo abbiamo visto insieme, adesso cerchiamo di capire quali sono i passaggi che un buon web marketer deve seguire per fare una campagna SEM. Si parte dalla Keyword, molto importante in primis, è trovare una parola chiave che identifichi il brand, cercando di capire come il cliente in target con il mio marchio cercherebbe poi il website. Per trovare le possibili parole chiave occorre capire se all’interno del motore di ricerca queste keyword sono utilizzate e in quale misura. Utilizzando Google keyword planner è possibile visualizzare i volumi di ricerca di una determinata parola chiave per capire se è funzionale per il piano di marketing.  

Le tecniche da utilizzare arrivati a questo punto possono essere la SEO (Search engine optimazation) oppure la SEA (Search Engine Advertising) hanno entrambe la necessità di partire dalla keyword ma si dividono in due strade per proseguire. 

E invece quando parliamo di SEO?

La SEO punta a un posizionamento organico fatto di ottimizzazione di contenuti e qualità del sito, la SEA si basa su un posizionamento fatto utilizzando pubblicità a pagamento. In base alla tecnica utilizzata si possono ottenere diversi risultati, con la SEA il riscontro è immediato ma comporta un budget maggiore per gli annunci a pagamento, con la SEO i risultati non sono subito visibili, il meccanismo è più lento, ma una continua ottimizzazione dei contenuti creerà un impatto a lungo termine perché il motore di ricerca avrà modo di notare il sito e una volta raggiunto il posizionamento desiderato vi rimarrà a lungo. Lo strumento del SEM è un’ottima opportunità per il posizionamento del website ma per utilizzarlo si ha la necessità di un affiancamento da parte di una persona con il giusto know-how in grado di analizzare tutte le prospettive che una buona campagna di digital marketing può offrirti. 

Web Leaders si occupa di tutte le attività per valorizzare e ottimizzare il tuo website e tutte le attività di marketing digitale finalizzate all’espansione aziendale partendo principalmente dalla SEO e dal SEM. Scrivimi nei commenti per scoprire come mettere in atto le strategie vincenti per il tuo brand.